DIAMO IL VIA AL CAMPUS PER GIOVANI COMPOSITORI YAMAHA!

Un campus dedicato allo sviluppo della creatività, dell’improvvisazione e della tecnica, in vista del Junior Original Concert!

Quest’anno grande novità per gli studenti delle Yamaha Music School. Il 28 giugno prende il via la prima edizione del Campus per Giovani Compositori dedicato agli allievi delle scuole Yamaha.

Il campus si svolgerà in tre giornate di lavoro intenso, durante le quali gli allievi scelti avranno la possibilità di partecipare a diverse sessioni dedicate alla tecnica pianistica, al perfezionamento delle composizioni, all’improvvisazione, alla vocalità. Inoltre, una sessione sarà tenuta da uno…special guest!

Fin dall’inizio il campus è stato accolto con grande entusiasmo e ci sono arrivate oltre 70 composizioni originali che sono state attentamente esaminate e tra le quali ne sono state scelte circa 25. Questi 25 giovani compositori saranno invitati a partecipare per la prima volta al Campus per Giovani Compositori e tra di loro verranno successivamente selezionati i 12/13 bambini che si esibiranno al Junior Original Concert di Roma il prossimo 19 novembre. Infatti, il JOC è uno speciale evento, esclusivo per gli studenti delle nostre scuole, un vero e proprio concerto dove i ragazzi hanno la possibilità di suonare in pubblico composizioni scritte da loro.

Prima di procedere con il normale iter di selezione per il JOC, però, quest’anno abbiamo deciso di invitare i bambini più talentuosi al nostro campus e di dare loro la possibilità di avvicinarsi al mondo Yamaha e vivere una bellissima esperienza di crescita personale e musicale.

Il Campus si svolgerà i giorni 28, 29 e 30 giugno presso la nuova sede della filiale italiana di Yamaha Music Europe, all’interno dello Yamaha Village di Gerno di Lesmo. Qui i giovani compositori saranno invitati a visitare la nostra struttura, le nostre sale e potranno incontrare i nostri Key Teacher e i nostri artisti. Proprio così! Infatti, il 29 giugno gli allievi avranno l’occasione di conoscere l’artista e pianista Cesare Picco, che li accompagnerà per un affascinante viaggio alla scoperta dell’improvvisazione nella musica.

Noi siamo pronti, che he Campus sia. In bocca al lupo a tutti i partecipanti!

Scopri com’è andata!

 

condividi su